Microscopia

Il microscopio comparatore Leitz, in uso a questo laboratorio, è costituito da due piatti portaoggetti, mobili ed orientabili, che vengono osservati mediante due obiettivi situati verticalmente. A mezzo di un sistema di prismi, le immagini dei due corpi, raccolte dagli obiettivi in simultanea comparazione, possono essere portate a combaciare lungo una sottile e netta linea di divisione e studiate attraverso un unico oculare. La ripresa fotografica digitale consente di avere in tempo reale l'immagine dei reperti anche sullo schermo del computer e di salvarla.

Il microscopio comparatore consente di confrontare tra loro bossoli o proiettili per stabilire se sono stati sparati dalla medesima arma. Gli elementi che consentono di formulare un giudizio di identità o non identità sono

  • le  impronte di classe che sono comuni a tutte le armi della stessa marca e modello
  • le impronte peculiari o contrassegni che sono specifiche di un'unica arma

 

 

 

 

 

Mediante l'archivio  General Rifling Characteristics File della Firearms Toolmarks Unit FBI Laboratory, aggiornato all'anno 2010, conoscendo le caratteristiche (andamento e il numero di rigature) e le misure medie dei pieni e dei vuoti di canna, è possibile individuare un elenco di possibili marche e modelli di armi che hanno sparato il proiettile in analisi.